Adele

Adele non ha accettato il lucroso contratto offertole dal brand di beauty L’Oréal, che le avrebbe fruttato una cifra intorno ai 14 milioni di Euro. Adele avrebbe dovuto prestare la sua immagine alle campagne del marchio per la durata di quattro anni, e sarebbe stata l’artista più pagata dalla ditta di cosmetici, che ha già tra le sue testimonial grandi dive come Jennifer Lopez, Penelope Cruz, Eva Longoria, Julianne Moore.

Adele (che era ambita anche da Dior) è però rimasta fedele a se stessa e alle sue idee. Già nel 2011 aveva infatti dichiarato che non si sarebbe venduta. A trarre beneficio da questa vicenda è Cheryl Cole, la cantante testimonial per L’Oréal che secondo indiscrezioni sempre più ricorrenti stava per essere sostituita proprio da Adele. L’immagine di Cheryl era già stata messa in secondo piano: dalle linee per capelli era infatti passata ai prodotti di cura della pelle a causa del suo cambio di tinta e soprattutto il tatuaggio sul fondoschiena.