Decisione di Rocco Siffredi

La decisione di Rocco Siffredi di non recitare più nei film per adulti è stata, a dire dello stesso attore pornografico che oggi è regista e produttore, una scelta difficile da mantenere: una promessa fatta alla moglie Rozsa Tassi – anche lei ex pornodiva – dopo aver partecipato all’Isola dei Famosi, una promessa che il noto ex attore dei set cinematografici di film per adulti ha voluto mantenere.

È stato parecchio difficile, per Rocco Siffredi, non recitare più nei film: oggi l’uomo è solo regista e produttore dei film per adulti, ma per molti anni è stato anche attore, parte integrante del set e uno dei più famosi pornostar italiani.

Siffredi ha raccontato, ai microfoni di Barbara D’Urso, la sua difficoltà di mantenere la promessa fatta a sua moglie: i due si sono sposati nel 1993 ed hanno due figli, ed il loro amore è nato proprio sotto le telecamere a luci rosse di un set. Tuttavia, dopo tanti anni di dedizione al suo lavoro da attore, Rocco Siffredi ha deciso di uscire dalle scene cinematografiche dei film erotici per dedicarsi solo al lavoro da regista: una scelta che gli ha cambiato la vita e che, come lui stesso ha dichiarato, è stata fatta per amore.

Condividi