Festival di Sanremo

E’ stata svelata la lista dei 14 big che saranno in gara nella prossima edizione del Festival di Sanremo. E’ stato lo stesso Fabio Fazio ad annunciarla nel corso del Tg1. Un cast vario, composto da alcune vecchie conoscenze del Festival (Francesco Renga, Raphael Gualazzi, Noemi ed Arisa), qualche novità come i Perturbazione e alcuni ritorni importante come quelli di Ron, Cristiano De André e Antonella Ruggiero.

Un cast composito, che strizza l’occhio al pubblico giovane senza dimenticare quello più tradizionale. Che ormai è quello che era giovane negli anni 80 e 90. Ecco che quindi gli aficionados del Festival sono rappresentati da Ron, Antonella Ruggiero e Francesco Renga, tutte scelte comunque di qualità. Quello che salta all’occhio semmai, è un’inversione di tendenza per quanto riguarda i cantanti usciti dai talent, veri dominatori delle ultime edizioni di Sanremo: in pratica solo Noemi e Giusy Ferreri arrivano da X Factor, ma la loro è una partecipazione talmente datata da non essere più così caratterizzante.

Torna per il terzo anno consecutivo Raphael Gualazzi, ma questa volta c’è da aspettarsi qualcosa di nuovo visto che sarà in coppia con il re della dance italiana, The Bloody Beetroots. Si rivedono Arisa e Noemi, così come Giusy Ferreri che dopo l’exploit post X Factor viene da un lungo periodo di silenzio. Tra i nomi più giovani c’è invece quello di Renzo Rubino, vincitore del premio della critica per i giovani dell’anno scorso.

Curioso vedere in gara allo stesso tempo Frankie Hi-Nrg e Riccardo Sinigallia, interpreti insieme, nel 1997, del brano “Quelli che benpensano”. Sicuramente a sorpresa la presenza dei Perturbazione, che dovrebbe strizzare l’occhio al pubblico più indie. Torna poi in gara Cristiano De André, al suo quarto Festival, che nel 1993 arrivò terzo con “Dietro la porta”. Completano il cast l’esordio di Giuliano Palma (ospite nel 2012 accanto a Nina Zilli) e Francesco Sarcina, ex cantante de Le Vibrazioni che aveva partecipato già nel 2011 in coppia con la Ferreri.