Scontro in tv, al programma Tu si que vales, tra Emma Marrone e Salvatore Marino, portavoce dei “maschi al 100%”, movimento maschilista da lui stesso creato.

Marino si è presentato in trasmissione cercando di esibirsi in un monologo delle teorie maschiliste, e autodichiarandosi “il salvatore dei diritti dei maschi disagiati, oppressi e vilipesi dal femminismo nazista mondiale”.

Ebbene, i tre giudici Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti non volevano proseguire con l’esibizione, ma Marrone ha insistito affinchè il concorrente si prolungasse con il suo monologo. Quindi, la sbottata: “Io adesso lo meno! Scusami, quando vai via ricorda di portarti dietro anche la tua ignoranza”.

Condividi