stallone schwarzenegger

Per anni negli ambienti cinematografici si è insidiata la voce secondo cui tra Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger non corresse buon sangue. I due hanno cercato sempre di sminuire la cosa, ma oggi – finalmente – Stallone ha ammesso che detestava il rivale, e che in passato ci sono stati dei momenti in cui avrebbe voluto volentieri strangolarlo.

La motivazione è abbastanza intuibile, ed è lo stesso Sylvester a rivelarla, ricordando come i due attori siano arrivati sugli schermi contemporaneamente, e come fin da subito sia sorta una accesa rivalità.

La rivalità si è tuttavia spenta intorno al 2005, quando Schwarzenegger era governatore della California e decise di consegnare personalmente un premio a Stallone per ringraziarlo di aver voluto girare a Los Angeles il sesto episodio dell’intramontabile serie Rocky.

Da allora i due hanno iniziato a collaborare, recitando insieme ne I Mercenari del 2010, nel bis della saga nel 2012, in Escape Plan nel 2013 e, dal prossimo 15 agosto, in I Mercenari 3.